martedì 18 maggio 2010

Primo giorno di scuola..... continua- III parte




Oggi c'è compito in classe, i ragazzi sono tutti concentrati sul compito, io mi guardo intorno e i miei occhi si fermano sul giovane alunno. La mia mano si sposta sul mio seno, poi scende verso il basso insinuandosi sotto la gonna. Raggiunto l’orlo delle calze autoreggenti, passo rapidamente oltre, alzo gli occhi e vedo che mi sta guardando, la mia voluttà aumenta, sposto la gonna e la faccio salire mostrando, al mio giovane, il mio fiore completamente libero, senza mutande.
Vedo i suoi occhi sgranarsi e diventare enormi, la sua mano corre alla patta dei pantaloni, abbassa la cerniera e il suo bellissimo pene si erge maestoso alla mia vista….
Mi sveglio tutta eccitata e bagnata, le mie dita nella figa si muovono veloci in un movimento fantastico portandomi ad un godimento sconvolgente.
Era solo un sogno,ma era l'espressione dei miei desideri.
Voglio intensamente Paolo, lo voglio dentro di me, voglio sentire il suo cazzo che affonda dentro il mio corpo, voglio che mi inondi tutta con il suo piacere, devo trovare il modo.
Il destino mi fornisce l’occasione. Oggi a scuola i ragazzi hanno deciso di far sciopero, io mi reco in aula ed in classe trovo solo lui.
Immediatamente i miei sensi si accendono, sento la mia femminilità pervasa da stille di piacere, mi siedo alla cattedra ed inizio a parlare, ma non riesco a staccare gli occhi da lui e dai suoi pantaloni. La sua patta è gonfia, è eccitato! Mi alzo e gli passo davanti gli chiedo cosa vogliamo fare e lui mi risponde che vorrebbe verificare alcuni argomenti del programma.
Mi sento delusa ma decido di assecondarlo, mi siedo alla cattedra e inizio la mia spiegazione, lui è attento, poi si alza e si dirige verso la porta la chiude, si volta e viene verso di me. Inizia a parlarmi e mi dice che è dalla prima volta che mi ha vista che pensa solo a me, a come spogliarmi per vedere il mio corpo nudo, vuol vedere le mie tette, baciarmi in mezzo alle gambe.
Sono scioccata. Ma sono talmente eccitata che non riesco a dire nulla, mi arriva vicino, le sue mani corrono veloci verso i bottoni della camicetta e ben presto le mie tette sono tra le sue mani. Solo la stoffa del reggiseno separa le sue dita dalla mia pelle, ma dura poco, ben presto le sue dita toccano il mio capezzolo, che si erge duro e forte. Poi è la volta delle sue labbra, la sua bocca sembra di fuoco, la sua lingua mi fa impazzire, non oso pensare cosa potrebbe accadere se arrivasse alle mie grandi labbra.
Il piacere sgorga da dentro di me, le sue mani raggiungono le mie mutandine, le oltrepassano e raggiungono il solco del mio piacere, e lui si accorge di quanto io sia bagnata.
Sento un gridolino di eccitazione scaturire dalle sue labbra, mi prende e mi tira sulla cattedra, mi sposta le mutandine ed allargandomi le gambe inizia a leccare. L’ingresso della sua lingua in me mi fa perdere completamente la testa. Ben presto oltre alla lingua sento dentro di me le sue dita. L’effetto è sconvolgente, un orgasmo incredibile per durata mi sconvolge tutta, non credevo che avrei mai potuto godere così tanto e a lungo....continua

9 commenti:

  1. SEGUO IL TUO BLOG ANZI.... NON POSSO FARE A MENO DI SEGUIRLO PERCHE è DAVVERO ECCITANTE COME UNA DONNA TANTO SENSUALE E SEXY COME TE RIESCE AD ESPRIMERE E NARRARE DI STORIE CHE TI FANNO VIAGGIARE CON LA MENTE SCATENANDO REAZIONI INCONSULTE ED INTRATTENIBILI
    *SEI FANTASTICA!!!
    RIESCE A FAR SALIRE IL DESIDERIO ALLE STELLE E LA VOGLIA INFINITA DI TE GRAZIE

    RispondiElimina
  2. sarebbe bello sentirsele raccontare dal vivo queste storie..così capisci che effetto mi fanno

    RispondiElimina
  3. Come godo nel leggerti umm mi prende una gran voglia di te. Hai un corpo da mozzare il fiato quanto vorrei leccartela

    RispondiElimina
  4. hai una grossa capacità...quella di suscitare curiosità ed una sorta di patos...che ti porta ad andar oltre....riesci con le parole a raffigurare ciò che la mente di chi ti legge vuol raggiungere...un luogo ed un'atmosfera perfettamente calzanti sulla propria essenza e desiderio...complimenti. BK

    RispondiElimina
  5. La lettura è senz'altro interessante e coinvolgente. La domanda che si pone un occasionale lettore (non studente) come me è: riesci ad esprimere le stesse cose anche di persona? Intanto continuerò a leggere il blog
    ciao Massimo

    RispondiElimina
  6. sto leggendo da un bel po il tuo blog è davvero molto realistico e ti fa fantasticare con la mente e immaginare le scene ke si presentano nel leggerle sei davvero fantastica una donna con molta passione, è molto eccitante ti fa salire dei brividi lungo tutto il corpo sarebbe stupendo viverle con te in prima persona sulla mia isola un bacio a presto okkiblu

    RispondiElimina
  7. ho letto il tuo blog..e volevo farti i complimenti..davvero interessante!finalmente qualcosa di diverso e di non stereotipato sul sesso!..lo scrivo qui sull'ultimo articolo ma il commento è valido per tutto il blog!

    RispondiElimina
  8. Complimenti, e per la scrittura e per la storia, mi ha fatto molto piacere leggerla. Anche tutto il blog è argomentato benissimo. Non ti nascondo che mi hai provocato tanta eccitazione. mi piacerebbe passare un giorno con te, anche solo a cinema.
    Alessandro

    RispondiElimina
  9. Che sei sexy nel raccontare ...è senza discussione.....ma quanto di te c'è veramente in quello che scrivi?

    RispondiElimina